AIAC

Novara

AIAC Nazionale

PROTOCOLLO D'INTESA AIAC/LND: come regolare i pagamenti tra Allenatori e Club, periodo 1/03 -30/06

La Lega Nazionale Dilettanti e l’Associazione Italiana Allenatori Calcio hanno sottoscritto un Protocollo d’Intesa per affrontare e dirimere bonariamente, con equilibrio e ragionevolezza, le problematiche di carattere economico e contrattuale sorte tra i tesserati e i Club nel periodo emergenziale e in conseguenza della sospensione dei Campionati Dilettantistici e Giovanili.


Il Protocollo d’Intesa individua, in particolare, le linee guida per la ripartizione e la liquidazione dei corrispettivi maturati nel periodo compreso tra il 1° marzo ed il 30 giugno 2020  così disponendo:


a) il Club provvederà al pagamento del premio di tesseramento maturato fino al 29 febbraio 2020;


b) nel caso in cui l'accordo economico preveda, nel periodo tra il 1° marzo ed il 30 giugno, ratei scadenti nel mese di marzo, aprile e maggio, il Club provvederà altresì al pagamento della mensilità di marzo;

nel caso siano previste forme di rateazione differenti da quella sopra indicata, il Club provvederà al pagamento della quota pari ad 1/3 di quanto maturato nel periodo 1° marzo / 30 giugno;

in ogni caso, da tali importi, dovrà detrarsi quanto eventualmente già percepito dall’allenatore a titolo di indennità ex art. 96 del decreto - legge 18 marzo 2020 n. 18, convertito con modificazioni dalla legge 24 aprile 2020, n. 27;


c) il Tecnico tesserato rinuncerà alla mensilità di aprile ovvero, nella seconda delle ipotesi sopra contemplate, ad 1/3 del corrispettivo maturato dal 1° marzo al 30 giugno;


d) l'importo corrispondente alla mensilità di maggio ovvero la restante quota di 1/3 del corrispettivo maturato dal 1° marzo al 30 giugno – detratto quanto eventualmente percepito dal tesserato in forza del decreto – legge 19 maggio 2020, n. 34, meglio noto come “Decreto Rilancio” - sarà auspicabilmente coperto, sino ad esaurimento delle risorse,da un Fondo di Solidarietà Emergenziale.

  • immagine